Archivio Autore: eiaculazione ritardata

Il Priapismo cause e rimedi

Che cos’è il Priapismo Il priapismo è una condizione maschile in cui si assiste a una erezione del pene prolungata per diverse ore. Anatomicamente il pene è composto da 3 strutture ossia i corpi cavernosi in numero di 2 e da 1 corpo spongioso. L’erezione avviene a seguito di complesse interazioni neuro vascolari, che portano come risultato, al […]

Il Priapismo: significato, cause e cura

Significato e sintomi del priapismo Il pene è composto da 3 strutture essenziali, due corpi cavernosi e un corpo spongioso. L’erezione è il risultato di complesse interazioni neuro vascolari, che provocano il rilassamento della muscolatura liscia con conseguente aumento del flusso arterioso e che inondando i corpi cavernosi, creando un ingorgo vascolare e determinando la […]

Eiaculazione precoce: cause e rimedi

L’eiaculazione precoce è una disfunzione sessuale molto diffusa che non consente all’uomo di mantenere il controllo sul momento eiaculatorio: si verifica quindi che questa avvenga troppo presto rispetto ai tempi che di solito occorrono per raggiungere un orgasmo. In particolare, si definisce tale quando questa avviene entro 1 o 2 minuti dall’inizio dell’atto sessuale, mentre nella sua forma grave avviene entro pochi secondi […]

Come curare l’eiaculazione precoce

Eiaculazione precoce sintomi I soggetti affetti da questo disturbo hanno un tempo di latenza eiaculatoria intravaginale, il cosiddetto IELT, inferiore ai tre minuti. Molti manifestano una soglia eiaculatoria durante la penetrazione vaginale inferiore ai due minuti mentre si definisce “ante portam”, quando accade ancor prima della penetrazione. Come capire se si soffre di eiaculazione precoce? La caratteristica […]

La Disfunzione Erettile: rimedi e cause dell’impotenza maschile

La disfunzione erettile La disfunzione erettiva è un sintomo abbastanza diffuso tra gli uomini di età superiore ai quarant’anni e può dipendere da particolari condizioni fisiche associate a malattie spesso misconosciute. Queste determinano una sintomatologia che condiziona fortemente la vita di relazione. La disfunzione erettile (DE) individua l’incapacità a raggiungere o a mantenere un’erezione sufficiente a condurre un rapporto sessuale soddisfacente […]

Disfunzione erettiva: recuperare la funzione sessuale con il sistema protesico

Che cos’è la disfunzione erettiva La disfunzione erettiva rappresenta l’incapacità a ottenere e mantenere una erezione sufficiente a una penetrazione. Spesso è di origine organica (vascolare, Induratio Penis Plastica IPP, traumatica, diabetica) ma anche iatrogena, ovvero legata a interventi maggiori oncologici sul retto o sulla prostata, come esito post-operatorio. L’intervento permette il totale recupero della funzione […]

Azoospermia: sintomi e cure

I pazienti affetti da azoospermia possono ricorrere a tecniche di ricanalizzazione micro-chirurgica delle vie seminali e ricorrere solo in una fase successiva alla biopsia testicolare per il recupero degli spermatozoi da utilizzare eventualmente per una metodica di fecondazione assistita. L’azoospermia consiste nella totale assenza di spermatozoi nell’eiaculato. La diagnosi viene fatta valutando uno spermiogramma, richiedendo sempre una […]

La polluzione notturna: quando si verifica e che cos’è?

In campo medico, per “polluzione notturna” s’intende l’emissione involontaria di un liquido PROSTATO VESCICOLARE TRASPARENTE VISCOSO che costituisce una eiaculazione di notte. Diversamente da un evento eiaculatorio, le polluzioni notturne maschili impropriamente dette eiaculazione notturna non sono generate da una stimolazione fisica sessuale volontaria. Tale fenomeno si presenta durante la notte, di qui il nome […]

Spermatogenesi: come funziona e cosa fare in caso di problemi

Per spermatogenesi si intende il processo di formazione degli spermatozoi. La formazione e maturazione avviene nei tubuli seminiferi, strutture specifiche locate nei testicoli prima, per poi completarsi durante un lungo  percorso attraverso i dotti seminiferi, le formazioni epididimarie. Il processo di spermatogenesi, ha una durata media di circa tre mesi nella specie umana. Nel primo mese di […]

Eiaculazione retrograda: diagnosi e trattamento

L’eiaculazione retrograda è una situazione in cui lo sperma anziché essere espulso attraverso l’uretra durante l’orgasmo, refluisce all’indietro nella vescica provocando una vera e propria eiaculazione in vescica. Nell’eiaculazione retrograda, il collo vescicale che funge da valvola o sfintere interno,  che normalmente si chiude durante l’eiaculazione, rimane aperto, facendo sì che lo sperma, trovando una condizione di minor […]